BLOG - Studio Olistico Rovigo

Vai ai contenuti

Come Vincere il Mal di Schiena - Le Cause

Studio Olistico Rovigo
Pubblicato da in Blog · 16 Maggio 2018
Tags: maldischienamalealcollocause
COME VINCERE il MAL DI SCHIENA
Le cause


Ci eravamo lasciati con i fattori di rischio che potrebbero far insorgere il mal di schiena, ti ricordi ?
Ecco, ora li analizziamo nei dettagli!

1) POSTURE E MOVIMENTI SCORRETTI
2) STRESS PSICOLOGICI
3) FORMA FISICA NON BUONA E ABITUDINI NON SALUTARI

1) POSTURE E MOVIMENTI SCORRETTI
Le posture legate al lavoro sono generalmente le più pericolose, sia che si tratti di una posizione seduta in ufficio, sia che si tratti di una stazione eretta magari anche curva in avanti ( parrucchieri , dentisti, operai) , questo perchè sono mantenute per molte ore al giorno!

Inoltre le professioni fisicamente pesanti con flessioni e torsioni sono altrettanto pericolose.

Certo, la domanda sorge spontanea anche qui… e quindi ? Come si può risolvere ? Il lavoro è lavoro ! Certo, gli accorgimenti li vediamo in seguito, di sicuro la soluzione non è .. smettere di lavorare o cambiare lavoro !

2) STRESS PSICOLOGICI
I fattori psicosociali sono più importanti  di quelli meccanici nel determinare la disabilità da lombalgia ( anche sono, 1995).
Ansia, stress , tensione prolungata nel tempo, stress ripetuti , la depressione , la preoccupazione , la stanchezza, lo scoraggiamento , l’esaurimento sono solo alcuni dei fattori di rischio importanti che possono portare ad un dolore cronico.

3) FORMA FISICA
Il progredire delle tecnologia…e in contemporanea della vita sedentaria stanno portando gradualmente ad un deterioramento della condizione di efficienza dell’uomo.
Questo deterioramento è così lento che può essere confuso con la naturale conseguenza dell’invecchiamento, ma non è così ! È proprio il sintomo di una vera e propria malattia, che possiamo definire da poco movimento.
Cosa succede se non permettiamo al nostro corpo di muoversi ?
• Le ossa diventano più fragili
• I muscoli diventano deboli e perdono la loro elasticità
• Diminuisce la resistenza , la coordinazione, l’equilibrio e tutte le capacità fisiche del nostro corpo.
Inoltre se alla mancanza di movimento abbiniamo un’alimentazione non sana e abbondante , con conseguente sovrappeso ( o nel peggior dei casi obesità) , magari abitudine al fumo o all’alcol ecco che il nostro fisico non ce la può fare, è troppo instabile!
Questi ultimi magari non causano direttamente dolori vertebrali, MA sono tutti fattori di rischio, possibili cause che costituiscono un terreno fertile all’insorgenza di dolori vertebrali.


Che cosa possiamo fare dunque per vincere ( o magari prevenire) il mal di schiena?

1) Informazione
2) Abitudine al movimento!
3) Usare correttamente la colonna vertebrale !
4) Tecniche di rilassamento
5) Sano stile di vita

Informazione intendo, sapere com’è fatta la nostra schiena e come funziona, perchè questo ci permette di comprendere perchè alcuni movimenti e posizioni scorrette sono assolutamente da evitare.

Movimento !
Si, ma con coscienza !
Non tutto va bene per tutti, ricordiamocelo!
Dobbiamo sempre partire considerare da dove partiamo, ‘è tanto che non facciamo un po’ di movimento ? ‘ . Questo ( insieme ad altre informazioni ) è fondamentale per impostare un piano di lavoro individualizzato , sicuro e idoneo per ogni persona.
Il movimento deve diventare una pratica quotidiana, perchè una volta colti i benefici, diventerà qualcosa di assolutamente non trascurabile !
Il movimento comprende anche una sfera più ‘sottile’, cioè la presa di coscienza del proprio corpo, della propria colonna vertebrale, per imparare a controllarla maggiormente nei movimenti quotidiana. Il movimento è anche attenzione alla respirazione, sono due fattori strettamente correlati !
Il movimento allevia il dolore, previene le ricadute e compensa e riequilibrio il rachide dalla posizione assunta durante l’attività lavorativa !
Il movimento permette di riacquistare le capacità fisiche del corpo che stiamo lentamente perdendo, restituisce forza, equilibrio, mobilità , flessibilità , trofismo muscolare e…buon umore !

Usare correttamente la colonna vertebrale!
Non è facile quando abbiamo una cattiva abitudine instaurata da tanto tempo, perchè la nostra consapevolezza si è lentamente conformata a questa posizione scorretta.
Come si può fare quindi per migliorare ?
Come detto sopra, l’informazione e il movimento con coscienza possono aiutare a ripristare i nostri schemi e a tornare ad utilizzare la colonna in maniera corretta, controllata e consapevole !

Tecniche di rilassamento!
No, non pensare di dover andare in cimai una montagna a gambe incrociate, appoggiare le mani alle ginocchia e ripetere ‘OMMMMMM’ , non è così! Ci sono altre tecniche più comode e praticabili da casa!

Scherzi a parte, se come detto prima, ansia, stress, tensione prolungate nel tempo sono un fattore di rischio importante per l’insorgere dei dolori alla schiena, le tecniche di rilassamento consentono di :

- gestire meglio la situazione sotto stress
- Migliorare lo stato di concentrazione
- Migliorare l’autocontrollo
- Migliorare la tensione muscolare a fine giornata, senza accumulare .

Anche in questo articolo ti ho dato un bel po’ di informazioni per conoscere meglio la tua schiena e iniziare a vedere quali sono i punti in cui ti rispecchi e che puoi già iniziare a sistemare !

Nel prossimo articolo passerò alla pratica con qualche rimedio da adottare subito per alleviare il tuo mal di schiena!

Se nel frattempo vuoi iniziare il tuo percorso individuale , basato sulle TUE esigenze, i TUOI orari e sulle TUE capacità fisiche, prenota il TUO colloquio al:


Valentina




SEGUICI SU FACEBOOK
DOVE TROVARCI
Copyright 2018. All Rights Reserved. Privacy Policy -  Cookie Policy.
SEGUICI SU YOUTUBE
Torna ai contenuti